La soluzione è più vicina di quanto pensi

Tre modi di vedere Ci sono diversi livelli di vedere il messaggio biblico. Il primo è vedere con occhi fisici quello che siamo preparati a vedere e riceverlo realmente. Un altro è il vedere con occhi fisici quello che non siamo ancora preparati a vedere e quindi perderlo, nonostante sia lì davanti ai nostri occhi. Abbiamo bisogno di un cambiamento di mente per prepararci a vedere, anche se esteriormente non cambia nulla. Il terzo modo è il vedere con gli occhi del cuore, un apprendimento della bellezza morale e spirituale. Abbiamo bisogno di questo terzo modo di vedere per essere salvati, e del secondo modo di vedere per riconoscere le soluzioni ed essere leader efficaci, (aggiungerei che alcune persone cieche hanno modi di vedere la realtà attraverso le loro mani e orecchie che potrebbero essere più penetranti rispetto a coloro che vedono con occhi fisici).

L’esperienza che ho avuto sul mio tapis-roulant illustra il secondo modo di vedere. Guardo il quadro appeso alla parete davanti a me e vedo qualcosa che si riflette nel vetro. Posso dire che ciò che sto guardando è il riflesso della finestra dietro di me e della casa accanto. Ma ci sono forme strane con punte sovrastanti, e non riesco a capire cosa siano. All’improvviso, senza alcun cambiamento esteriore, riesco a vedere. Le forme non sono nulla. Sono lo spazio tra pezzi di ghiaccio appesi ad una grondaia sopra la finestra del mio studio. Per dieci secondi non “vedevo” la realtà con i miei occhi fisici. Poi qualcosa è accaduto nella mia mente; tutto ad un tratto ho visto i pezzi di ghiaccio per quelli che erano realmente, e da quel momento in poi, ho visto solo la realtà.

Sappiamo tutti che con i nostri occhi fisici vediamo ciò che siamo pronti a vedere e gli altri due modi di vedere sono meno ovvi. Consideriamo i versetti che descrivono questi due livelli.

Vedere con gli occhi del cuore

Efesini 1:18 “Prego che gli occhi del vostri cuore siano inondati di luce, perché sappiate a quale futuro Dio vi ha chiamati e quanta gloria la sua eredità riserva a noi cristiani”. Matteo 13:13 “Questa è la ragione per cui parlo in parabole, così quella gente udrà e vedrà senza capire”. Ecco cosa intendo per la comprensione della bellezza morale e spirituale. Potremmo vedere chiaramente la nostra speranza di essere con Cristo e allo stesso tempo fallire nell’apprendere quello che ci muove verso la sua bellezza morale e spirituale. In questo caso dobbiamo pregare come Paolo ha fatto che “gli occhi del nostro cuore” possano essere illuminati per vedere e conoscere la nostra speranza per quella che è realmente – vera e gloriosa, buona e infinitamente valorosa.

Vedere con gli occhi fisici ciò che non abbiamo visto prima cosi che la nostra mente cambi.

Genesi 21:19 “Dio le aprì gli occhi ed ella vide un pozzo d’acqua e andò, riempì d’acqua l’otre e diede da bere al ragazzo”. Hagar era seduta davanti ad un pozzo, tuttavia era disperata a causa della mancanza d’acqua. Quanto sono vicine molte delle nostre soluzioni! Ma non le vediamo. Possa Dio cambiare la nostra mente affinché possiamo vedere realmente cosa c’è intorno a noi.

Non esattamente in questa stessa categoria ci sono le realtà che possono essere viste con gli occhi fisici, quelle che di solito non sono disponibili alla nostra vista è perché Dio le nasconde. 2 Re 6:17 “Ed Eliseo pregò e disse: «Signore, ti prego, aprigli gli occhi, perché veda». E il Signore aprì gli occhi del servo, che vide ad un tratto il monte pieno di cavalli e di carri di fuoco intorno ad Eliseo”.

Il modo di vedere il pozzo di Hagar e quello di vedere le carrozze del servo di Eliseo non sono probabilmente nella stessa categoria. Il modo di vedere di Hagar è come quello di vedere i pezzi di ghiaccio. Il modo di vedere del servo di Eliseo è più miracoloso man mano che Dio apre la finestra verso la realtà delle cose solitamente “non viste”. Tuttavia il modo di vedere sembra ancora quello con occhi fisici. Penso che come Hagar vedeva il pozzo, Gesù è stato visto dagli uomini alla cena ad Emmaus dopo la resurrezione. Luca 24:31 “Allora i loro occhi furono aperti e lo riconobbero, ma egli scomparve alla loro vista”.

Prega per i leader della tua chiesa che Dio possa donar loro la vista ad ogni livello. Abbiamo bisogno di vedere la bellezza spirituale al di sopra di ogni altra cosa. Poi abbiamo bisogno di vedere l’ovvio. Poi ancora abbiamo bisogno di vedere i “pozzi” che ci sono vicini – come i pezzi di ghiaccio. Prega per i loro occhi.

Pastore John

©2014 Desiring God Foundation. Used by Permission.

Permissions: You are permitted and encouraged to reproduce and distribute this material in physical form, in its entirety or in unaltered excerpts, as long as you do not charge a fee. For posting online, please use only unaltered excerpts (not the content in its entirety) and provide a hyperlink to this page. For videos, please embed from the original source. Any exceptions to the above must be approved by Desiring God.

Please include the following statement on any distributed copy: By John Piper. ©2014 Desiring God Foundation. Website: desiringGod.org